IC Don Milani – Verdello (BG)

Scuola dell’infanzia

Pagina in lavorazione

Scuola dell'infanzia

Scuola dell'infanzia

Scuola dell’infanzia
via Buonarroti, 17/19
Telefono: 035 4829697
scuolainfanzia@icverdello.edu.it
Codice meccanografico BGAA887019 

Responsabili di plesso: Balsamo Maria Rosaria – Ubbiali Luisa

Giardino infanzia

Giardino della scuola dell'nfanzia

La Scuola funziona dal lunedì al venerdì, per 40 ore settimanali, dalle ore 8.00 alle ore 16.00, a cui si aggiungono l’anticipo (dalle ore 7,45 alle ore 8,00) e il prolungamento unico d’orario (dalle ore 16,00 alle ore 17,00) attivati su richiesta dei genitori all’atto dell’iscrizione, con obbligo di frequenza ed eventuale sospensione del servizio in caso di mancata minima presenza continuativa. Indicativamente, nelle prime due settimane scolastiche, è prevista la frequenza di tutti i bambini/e nel solo orario antimeridiano, per favorire una serena accoglienza. Pur con una certa flessibilità che rispetti i tempi dei bambini/e, la giornata tipo prevede:

INGRESSO
7,45–8,00: ANTICIPO- su domanda della famiglia all’atto dell’iscrizione (accoglienza a cura di due docenti del plesso a rotazione) 
8,00–9,00: Accoglienza in sezione- gioco spontaneo o/e guidato
9,00-10,00: Attività di routine e merenda a base di frutta
10,20-11,45: Attività di sezione- compresenza docenti e progetti educativi di sezione/intersezione
11,45-12,00: Uscita alunni che non usufruiscono del servizio mensa
12,00-13,00: Pranzo- La compresenza delle insegnanti copre di norma la fascia oraria del pranzo, dalle
12,00 alle 12,45, momento particolarmente delicato e di grande valenza educativa.
13,15-13,30:Uscita per chi non frequenta di pomeriggio e rientro per i bambini che non usufruiscono del servizio mensa
13,00-14,00:Gioco libero in giardino o/e sezione
14,00-15,15:Riposo piccoli  e Attività didattica in sezione
USCITA
15,30-16,00: Uscita di tutti i bambini
16,00–17,00: PROLUNGAMENTO su domanda della famiglia all’atto dell’iscrizione ( a cura delle docenti del plesso a rotazione) 
16,50-17,00: Uscita dei bambini del prolungamento

salvietta con fettuccia

bavaglia con elastico

 

 

S a l v i e t t a  c o n  f e t t u c c i a 
• B a v a g l i a  c o n  e l a s t i c o 
• C a m b i o   p e r s o n a l e c   o m p l e t o   r i p o s t o  i n  u n a  s a c c a :
m u t a n d i n e , c a n o t t i e r a , c a l z e , t u t a o a b i t i c o m o d i e
u n s a c c h e t t o p e r r i p o r r e g l i
i n d u m e n t i s p o r c h i e / o
b a g n a t i
• U n a c o n f e z i o n e d i f a z z o l e t t i d i c a r t a
• U n b i c c h i e r e d i p l a s t i c a c o n t r a s s e g n a t o c o n i l n o m e
• U n c u s c i n o c o n f e d e r a , u n l e n z u o l o p i c c o l o e u n a c o p e r t a p e r i l r i p o s o
p o m e r i d i a n o

 

LA SCUOLA DELL’INFANZIA STATALE DI VERDELLO, E’ COMPOSTA DA SEI SEZIONI FREQUENTATE DA BAMBINI DI TRE,QUATTRO E CINQUE ANNI.

La compresenza di due insegnanti è garantita tutti i giorni dalle 10,30/11 alle 13 circa per consentire un efficace intervento educativo sul gruppo classe e favorire le attività didattiche in piccoli gruppi.

A turno, tale compresenza non è garantita in quanto le insegnanti sono in servizio dalle 12.00 alle 17.00 per il Prolungamento.

Due giorni la settimana è presente nella Scuola un’insegnante di Religione Cattolica. Le famiglie all’atto dell’iscrizione possono scegliere di avvalersi di un’Attività Alternativa proposta dalle docenti di sezione.

Le sezioni sono dotate di servizi igienici ed uno spazio “mensa”.

Vi è inoltre uno “spazio” dedicato al riposo per i bambini piccoli.

 Sono suddivise in “angoli” che permettono al bambino/a di esprimersi al meglio nelle varie attività.

Þ Angolo lettura per raccontare, ascoltare e rilassarsi.

Þ Angolo della casetta per i giochi simbolici e di imitazione .

Þ Angolo delle costruzioni con materiale strutturato (lego, legnetti, ecc..)

Þ Angolo delle attività creative e pittoriche.

 Þ Angolo del calendario per scoprire il susseguirsi del tempo………..

  • progetto accoglienza
  • progetto continuità (scuola infanzia-primaria)
  • sportello psico/pedagogico
  • progetti in collaborazione con gli altri ordini di scuola dell’istituto comprensivo e con il territorio ( progetto di servizio, casa di riposo, istituto Don Guanella…)
  • progetto di “prima alfabetizzazione”
  • giornata dello sport in collaborazione con la scuola primaria
  • progetto scuola sicura
  • progetto green school/orti
  • progetto di lingua straniera :inglese
  • progetto di prima alfabetizzazione multimediale /coding
  • progetti di solidarietà con valenza educativa in collaborazione con associazioni onlus (prometeo, cuore con le ali…)
  • progetto i.r.c/ attività alternativa
  • progetto feste esclusivamente con i bambini in sezione

Lo scambio di informazioni tra insegnanti e famiglie è importante per conoscersi meglio e aiutare i bambini a vivere positivamente la propria esperienza scolastica. Per questo motivo la scuola organizza incontri periodici con i genitori per trattare gli argomenti riguardanti gli aspetti organizzativi e educativi. Sono previsti inoltre colloqui individuali. I bambini non possono partecipare a questi incontri.

N:B: per l’anno scolastico in corso gli incontri si svolgono online attraverso l’applicazione google-meet

 

Gli spazi scolastici sono costituiti da sei spazi/classe, comprendenti:

  • area per attività didattiche al tavolo;
  • area per attività linguistiche, drammatico – teatrali, gioco-costruttive, logico-scientifiche, pittorico – manipolative a seconda del laboratorio attivato;
  • area adibita a sala-pranzo;
  • saletta riposo;
  • saletta di deposito del materiale o angolo magico o angolo del far-finta;
  • due gruppi di servizi igienici. Vi è, inoltre, un salone utilizzato per l’attività psicomotoria, la ricreazione, i progetti, le assemblee e le feste.

Altri spazi sono: ufficio, cucina, dispensa, lavanderia, aula ambulatorio non attrezzata, saletta blindata per materiale didattico. All’esterno vi sono uno spazio verde e due giardinetti chiusi con ghiaia.

Ogni tipo di materiale strutturato e non strutturato (carta, colori, legni, strumenti scientifici, bottiglie, tappi, bottoni, fili, stoffe) è di libero uso a bambini/e per offrire loro la possibilità di sperimentare, di scoprire e di utilizzare utensili e procedure, per favorire l’esplorazione sensoriale, le capacità espressive e simboliche di ognuno. Gli strumenti tecnologici (videoregistratore, macchina fotografica, ecc.) sono utilizzati durante le attività didattiche per la registrazione e per la documentazione di momenti significativi delle esperienze vissute dai bambini. Ogni sezione è inoltre dotata di computer e connessione web.

 

Ultimo aggiornamento

11 Agosto 2021, 11:47